Resistenza meccanica

Grado IK ( Resistenza agli urti)
Strumenti utilizzati: corpi normalizzati per prova IK.
La resistenza agli urti (es. dovuti ad atti vandalici) è una delle principali caratteristiche utili a valutare la qualità dei materiali utilizzati e quella del progetto meccanico.
L’apparecchio è disposto su di un piano stabile orizzontale.
Un corpo di una determinata forma e peso viene fatto cadere più volte da una certa altezza secondo il grado IK da verificare.
Non si devono verificare rotture o deformazioni che vadano a compromettere la sicurezza dell’apparecchio.

Clicca qui per consultare la tabella riepilogativa.

Rottura vetri
Strumenti utilizzati: martello e punteruolo meccanico.
I vetri rappresentano una delle parti critiche dell’apparecchio in termini di sicurezza dell’utilizzatore. In caso di rottura (es. per atto vandalico) il vetro non deve costituire un pericolo per i passanti o per i conducenti.
I vetri vengono piazzati in opportune superfici di analisi. In seguito alla rottura volontaria vengono contati i pezzi in cui il vetro si è rotto, entro una superficie definita e entro un tempo predefinito.
Il numero totale dei pezzi deve essere superiore ad un limite minimo di sicurezza.

Resistenza attacchi e fissaggi
Strumenti utilizzati: macchina di trazione, dinamometro.
Gli attacchi e gli elementi strutturali di sostegno dell’apparecchio devono essere progettati in modo da resistere alle costanti sollecitazioni e sforzi principalmente dovuti al proprio peso e al vento.
La prova consiste nell’applicare una determinata forza (in funzione dell’altezza di installazione e quindi del carico-vento) per un determinato periodo di tempo al termine del quale non si devono verificare deformazioni permanenti sull’apparecchio.
La prova integra le analisi che vengono effettuate sulle parti strutturali del palo e del braccio secondo la norma EN40 che regolamenta la sicurezza dei pali da illuminazione.
Informazioni generali
AEC ILLUMINAZIONE SRL
Via A. Righi, 4 - Z.I. Castelnuovo
52010 Subbiano - AREZZO (IT)
Tel 0575 041110 - Fax 0575 420878
info@aecilluminazione.it
amministrazione@pec.aecilluminazione.it
Capitale Sociale i.v. € 1.560.000,00
CF/P.IVA IT00343170510
R. Imp. 00343170510 - REA 72908 AR
Cod. Univoco Fatt. Elettronica J6URRTW
Social